fbpx
photojournal, lumix, lumix s, lumix s pro, obiettivi lumix, 70-200mm
News

Nuove ottiche Lumix S PRO: 70-200mm f/2,8 e 16-35mm f/4

Si amplia la gamma di ottiche L Mount di Panasonic con due obiettivi pensati per i professionisti. Disponibili a breve anche aggiornamenti firmware per Lumix S e Lumix G

Come era stato già annunciato attraverso una roadmap, si allarga la gamma di ottiche Lumix S con due nuovi obiettivi certificati da Leica. Lumix S PRO 70-200mm f/2,8 O.I.S. e Lumix S PRO 16-35mm f/4, un teleobiettivo ad ampia apertura e un grandangolo compatto e leggero.
Ad oggi, quindi, siamo a sei obiettivi dedicati a L-Mount e come affermato da Panasonic entro marzo 2021 si arriverà ad undici. Se poi consideriamo quelli targati Sigma e quelli esistenti in casa Leica, la famiglia L-Mount è già molto ricca e ben presto potrà contare su quasi 50 obiettivi per un ventaglio davvero ampio e completo.

Il nuovo Lumix S PRO 70-200mm f/2,8 O.I.S. con moltiplicatore di focale 2x.

Con 22 elementi in 17 gruppi, tra cui 2 lenti UED (Ultra Extra-low Dispersion) e tre lenti ED (Extra-low Dispersion) il nuovo Lumix S PRO 70-200mm f/2,8 O.I.S. è in grado di ridurre al minino le aberrazioni cromatiche assiali e quelle provocate dall’ingrandimento. Le lenti asferiche al suo interno, inoltre, lavorano per correggere l’astigmatismo per offrire la miglior risoluzione possibile.
Questo nuovo teleobiettivo è dotato di un doppio sistema di messa a fuoco che migliora la nitidezza dell’immagine dal centro verso gli angoli e lungo tutta l’escursione focale. L’ampia apertura di diaframma, poi, produce una sfocatura graduale dal punto di messa a fuoco all’area circostante offrendo immagini quasi tridimensionali.
Come si evince dalla nomenclatura dell’ottica, il nuovo Lumix S PRO 70-200mm è dotato anche di sistema di stabilizzazione ottica dell’immagine (O.I.S.), che lavorando insieme allo stabilizzatore nel corpo macchina (B.I.S.) e al Dual I.S. è in grado di far recuperare fino a 7 stop.
Il corpo è strutturato per resistere a polvere e schizzi, assicurando la possibilità di utilizzo anche in condizioni meteo avverse; può lavorare senza problemi fino a -10°C.
L’utilizzo di uno dei due teleconverter disponibili, poi, permette al Lumix S PRO 70-200mm f/2,8 O.I.S. di estendere la propria focale massima fino a 280mm con il DMW-STC14 con ingrandimento 1,4x e fino a 400mm con DMW-STC20 con ingrandimento 2x. Anche utilizzando questi elementi aggiuntivi Panasonic assicura una messa a fuoco automatica molto veloce e precisa.

Il nuovo Lumix S PRO 16-35mm f/4

Versatile e dal corpo compatto e leggero il nuovo Lumix S PRO 16-35mm f/4 può rappresentare il compagno ideale per videomaker e fotografi sempre in movimento. Al suo interno ci sono 12 elementi divisi in 9 gruppi e il sistema ottico prevede 3 lenti asferiche, una lente ED (Extra-low Dispersion) e una lente UHR (Ultra-High Refractive Index).
Il sistema di messa a fuoco automatica del nuovo Lumix S PRO 16-35mm f/4 è composto da un motore lineare a doppio magnete. Nonostante le dimensioni compatte al suo interno c’è tanta potenza, come i 480fps di velocità di azionamento del sensore, per una messa a fuoco precisa e veloce. inoltre, grazie ad uno speciale sistema di frizione si può passare in qualsiasi momento dalla messa a fuoco automatica a quella manuale.
Anche questo piccolo e compatto obiettivo è resistente a polvere e schizzi e quindi particolarmente adatto ad un uso in esterni.

La Lumix S1H con il 16-35mm f/4 appena presentato

Entrambi i due nuovi obiettivi Lumix S PRO sono ideali per un utilizzo in ambito video, grazie anche alla capacità di eliminare l’effetto zoom quando si varia la distanza di fuoco (quello che viene detto focus breathing), problema che è difficilmente controllabile con ottiche prettamente fotografiche.

Lumix S PRO 70-200mm f/2,8 O.I.S. e Lumix S PRO 16-35mm f/4 arriveranno sul mercato verso la fine dell’anno ad un prezzo ancora da definire per il mercato italiano.

Aggiornamenti firmware

Insieme all’annuncio di nuove ottiche, Panasonic ha annunciato che rilascerà aggiornamenti firmware per le fotocamere full-frame Lumix S1 e S1R e per la gamma Micro QuattroTerzi Lumix G (G9, GH5 e GH5s). A partire dal prossimo 19 novembre sarà possibile scaricarli da questo link: https://av.jpn.support.panasonic.com/support/global/cs/dsc/

Nel complesso si tratta di aggiornamenti volti ovviamente a migliorare performance e funzionalità; per tutti i dettagli visitate questo link: https://www.panasonic.com/it/corporate/news/articles/panasonic-rilascia-aggiornamenti-firmware-per-lumix-s1-s1r-g9-gh5-e-gh5s.html

Nuove ottiche Lumix S PRO: 70-200mm f/2,8 e 16-35mm f/4
© Riproduzione riservata
Commenta

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

To Top