fbpx
nikon, reflex, news, novità, nikon d780, d780, full-frame, fullframe
News

Al CES 2020 Nikon presenta la nuova reflex full-frame D780

Insieme alla nuova reflex, che eredita tanto da vari modelli della gamma Nikon, presentata anche la bridge Coolpix P950

Se il 2019 è stato senza dubbio l’anno delle mirrorless il 2020 inizia con due reflex, la Canon EOS 1-D X Mark III e la fresca novità di casa Nikon, la D780. Entrambi i colossi nipponici dopo più di un anno passato concentrandosi sul segmento mirrorless per ridurre il gap con la concorrenza, tornano a presentare ciò che li ha sempre contraddistinti, le reflex.
La nuova Nikon D780 succede della fortunata D750, tra le fotocamere più vendute della casa e se dovessimo descriverla in poche parole potremmo dire che è l’unione di tanti diversi modelli di casa Nikon. Tante, infatti, le caratteristiche che abbiamo già incontrato su altre fotocamere giallo-nere e che ritroviamo insieme sulla nuova D780. Il cuore della D780, ad esempio, è rappresentato dal sensore BSI CMOS da 24MP e dal processore EXPEED 6: il sensore è lo stesso a bordo della Z6, mentre il processore è quello che troviamo nella Nikon D850.

Questi due elementi, sensore più processore, l’avevamo potuta già vedere sulla Nikon Z6, dalla quale eredita anche il sistema AF in Live View. La D780, quindi, è dotata di un modulo AF ibrido da 273 punti, in grado di mettere a fuoco fino a -4 EV o fino -6 EV con la modalità AF scarsa illuminazione. Se lavoriamo attraverso il mirino ottico, che offre un ingrandimento 0,70x e una coperta del 100%, possiamo invece contare su un sistema autofocus a rilevazione di fase a 51 punti, come quello della D750, ma che risulterà molto più reattivo grazie al nuovo processore.
Grandi passi avanti anche in termini sensibilità: la nuova D780 ha una gamma ISO nativa che si estende da 100 a 51.200 (il valore massimo sulla D750 era 12.800), che può essere espansa e toccare anche i 50 ISO come valore minimo e i 204.800 ISO come valore massimo.

L’unione di tante caratteristiche diverse in un unico corpo macchina, rende la D780 una fotocamera davvero versatile, come testimoniano anche i 7 fotogrammi al secondo in modalità scatto continuo, che toccano anche i 12 fps quando lavoriamo nel modo Fotografia Silenziosa durante le riprese in Live View.

In casa Nikon si è lavorato molto per supportare al meglio anche il comporto video della neonata D780, che è infatti in grado di registrare fino al formato 4K/30p. La risoluzione 6K del sensore permette di realizzare video senza fattore di ritaglio in 4K/UHD anche a 25p/24p, con la possibilità di sfruttare N-Log e Hybrid Log Gamma.

Non mancano anche le modalità timelapse e slowmotion, per dare sfogo alla propria creatività. In particolare lo slowmotion può essere realizzato a 120fps alla risoluzione di 2MP.

In generale il corpo macchina della D780 non è molto diverso da quello della sorella minore D750 e sul dorso troviamo un ampio display basculante e dotato di tecnologia touch. Il corpo è anche resistente agli agenti atmosferici.

La nuova Nikon D780 arriverà sul mercato alla fine di gennaio ad un prezzo che sarà probabilmente vicino ai 2500 euro. Ma l’ufficialità del prezzo per l’Italia ancora non è stata data.

Nikon Coolpix P950

Insieme alla reflex D780, Nikon presenta anche la nuova fotocamera bridge Coolpix P950 che è caratterizzata da un potente zoom ottico 83x, in pratica arriva a 2000mm di focale equivalente. Più precisamente l’escursione focale della P950 è 24-2000mm, ma si può contare anche su l’estensione digitale che porta lo zoom massimo fino a 4000mm grazie alla funzione Dynamic Fine Zoom.

Il sensore di questa bridge è un CMOS retroilluminato da 16 milioni di pixel e ovviamente non può mancare il sistema di stabilizzazione VR. Con la Coolpix P950 è possibile anche registrare video in 4K a 30p o in Full HD a 60p.
Come per la D780 il prezzo non è ancora stato annunciato così come non sappiamo la data di lancio sul nostro mercato, ma presumibilmente avverrà entro il mese di febbraio.

Al CES 2020 Nikon presenta la nuova reflex full-frame D780
© Riproduzione riservata
Commenta

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

To Top