Cultura

SWPA: tra i vincitori molti italiani

© Samuel Bolduc, Canada, Student Photographer of the Year, Student Focus, 2018 Sony World Photography Awards

La fotografa britannica Alys Tomlinson nominata “Photographer of the year”. Tre gli italiani che hanno porato a casa il primo posto nelle rispettive categorie

Il Sony World Photography Award è uno dei concorsi che può vantare la più alta partecipazione al mondo, ma soprattutto ogni anno è la qualità generale ad impressionare. Il premio più ambito, quello di “Photographer of the Year” se lo aggiudica con la serie Ex-Voto è Alys Tomlinson, che oltre alla gloria si mette in tasca anche 25,000 dollari. Il progetto personale della fotografa britannica candidato per il SWPA comprende ritratti, paesaggi e anche still-life catturati in alcuni dei più noti luoghi di pellegrinaggio, con l’intento di esplorare a fondo temi come l’identità, l’appartenenza e l’ambiente. 

SWPA, sony world photography award, sony

© Alys Tomlinson, United Kingdom, Photographer of the Year, Professional, Discovery, 2018 Sony World Photography Awards

Un altra categoria molto importante è quella dedicata ai giovani fotografi (di età compresa tra i 12 e i 19 anni. A vincere il titolo di “Youth Photographer of the Year” è stata Megan Johnson di appena 16 anni grazie alla sua foto Still, realizzata a pochi passi da casa sua nel Connecticut. 

SWPA, sony world photography award, sony

© Megan Johnson, United States of America, Youth Photographer of the Year, Youth, Your Environment (2018 Youth competition), 2018 Sony World Photography Awards

Rimanendo in tema di giovani è canadese il vincitore del premio “Student Photographer of the Year”: si chiama Samuel Bolduc e ha 20 anni. Il suo progetto The Burden è stato selezionato dai giudici del SWPA tra tutti quelli pervenuti tramite le scuole di tutto il mondo in cui si studia fotografia. Bolduc rappresenta il College de Matane, nel Quebec che riceverà attrezzatura fotografia, fornita ovviamente da Sony. Ma l’Italia in questa catogoria dov’è? Non c’è. 

SWPA, sony world photography award, sony

© Samuel Bolduc, Canada, Student Photogragher of the Year, Student Focus, 2018 Sony World Photography Awards

Per fortuna noi italiani ci possiamo rifare grazie ai vincitori di ben tre categoria differenti a questa edizione dei SWPA: Gianmaria Gava per l’architettura con il suo progetto Buildings, Luca Locatelli per il paesaggio con White Gold e Roselena Ramistella per Natura e Wildlife con la sua serie Deep Land

SWPA, sony world photography award, sony

© Gianmaria Gava, Italy, 1st Place, Professional, Architecture (Professional competition), 2018 Sony World Photography Awards

SWPA, sony world photography award, sony

© Luca Locatelli, Italy, 1st Place, Professional, Landscape (Professional competition), 2018 Sony World Photography Awards

SWPA, sony world photography award, sony

© Roselena Ramistella, Italy, 1st Place, Professional, Natural World & Wildlife (2018 Professional competition), 2018 Sony World Photography Awards

SWPA: tra i vincitori molti italiani
© Riproduzione riservata
Commenta

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

To Top