News

Svelata la nuova Sony A7 III con sensore retroilluminato

Sony risponde alla concorrenza con la terza generazione della Sony A7, che può ora contare su funzioni derivate dalle sorelle maggiori

In pochi giorni abbiamo visto le presentazioni di molte mirrorless (Canon EOS M50, Fujifilm X-H1 e Lumix GX9) e non poteva mancare all’appello la novità targata Sony. Annunciata oggi, infatti, la nuova Sony A7 III, una mirrorless full frame che pur rappresentando il modello di base, se così si può definire, della gamma A7, in questa versione può contare su molte funzionalità ereditate dalle sorelle maggiori A7 R III e A9 mantenendo una linea decisamente compatta.

sony, alpha, sony A7 III

Partiamo dal sensore pieno formato, cuore pulsante della Sony A7 III, che è un CMOS Exmor R retroilluminato da 24,2 megapixel di recente sviluppo, non di tipo stacked come quello della A9 ma comunque grazie al chip LSI frontale offre una velocità di lettura raddoppiata rispetto alla A7 II. C’è puoi anche l’aggiornato motore di elaborazione BIONZ X, che aumenta la capacità di elaborazione fino a 1,8 volte rispetto al modello precedente.

Tutti questi componenti assieme permettono alla nuova Sony A7 III di offrire un’elevata reattività in ogni campo, può ad esempio scattare fino a 10 fotogrammi al secondo con tracking AF/AE per un massimo di 177 fotografie in formato JPEG e 89 in RAW compresso o 40 in RAW non compresso. La Sony A7 III può inoltre contare su una gamma della sensibilità che va da 100 a 51.200 ISO (espandibile per le fotografie da 50 a 204.800 ISO).

sony, alpha, sony A7 III, A7 III, nuova sony A7 III

Il sistema AF deriva da quello della A9 e offre 425 punti AF a rilevamento del contrasto che lavorano con un sistema da 693 punti a rilevamento di fase sul piano focale, con una copertura del 93% del campo inquadrato, con una risposta migliorata così come il tracking AF. La Sony A7 III gode anche dell’aggiunta della funzione 4D FOCUS. Rappresenta una novità anche la funzionalità Eye AF, che può essere sfruttata anche in modalità AF-C. Arriva poi anche sulla A7 III anche il comodo joystick per lo spostamento rapido dei punti di messa a fuoco.

Non manca la possibilità di registrare video in 4K con S-Log2 e S-Log3 che permettono di registrare ad alta gamma dinamica e con Hybrid Log Gamma per poter visualizzare anche i contenuti HDR su display compatibili.

sony, alpha, sony A7 III, A7 III, nuova sony A7 III

Dal punto di vista del design, nonostante un corpo abbastanza compatto c’è il doppio slot per schede SD (uno compatibile con le UHS-II), un mirino elettronico XGA OLED Tru-Finder da 2,3 milioni di punti. Inoltre, la Sony A7 III ha anche un’autonomia che permette al fotografo di scattare fino a 710 immagini con una carica, questo grazie alla batteria NP-FZ100 con capacità 2,2 volte superiore alla batteria che era in dotazione con la A7 II.

La Sony A7 III sarà disponibile sul mercato a partire dal prossimo aprile con un prezzo ancora da definire ma che, visti i prezzi in dollari, sarà indicativamente intorno a 2300 euro per il solo corpo e circa 2500 euro in kit con l’obiettivo standard 28-70mm.

Di seguito alcune immagini scattate con la nuova Sony A7 III (immagini ufficiali Sony). 

© Riproduzione riservata
Commenta

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

To Top