sony, mirrorless, obiettivo, 24mm, G Master, novità
News

Sony allarga la famiglia di obiettivi full-frame con il nuovo FE 24mm f/1,4 G Master

Il nuovo obiettivo a focale fissa è compatto e leggero, ma soprattutto promette una nitidezza eccezionale su tutto il fotogramma

In questi giorni il mondo delle mirrorless non può proprio stare tranquillo: dopo gli annunci di Nikon e Canon delle scorse settimane tutti si aspettavano la risposta in particolare di Sony e magari altre interessanti novità che arriveranno dalla Photokina della prossima settimana.

Sony non si è fatta attendere ed ha anticipato la fiera tedesca con una mossa astuta: andare ad offrire ciò che gli altri ancora non hanno, o meglio, in cui ancora sono molto carenti. Sto parlando di obiettivi. Ad oggi la famiglia di ottiche Sony può contare quasi una cinquantina di modelli, tra cui spiccano quelli siglati G Master, proprio come l’ultimo nato: l’FE 24mm f/1,4 GM, un obiettivo compatto e leggero che pesa appena 445 grammi.

sony, mirrorless, obiettivo, 24mm, G Master, novità

Questa è la risposta di Sony a chi punta diretto al suo trono, che per ora si tiene stretto. Magari qualcuno si aspettava una nuova A7, invece si è deciso di battagliare li dove non c’è partita. Per creare un solco ancora più grande. Solo il tempo ci dirà se la strada è quella giusta, ma di certo ad oggi mi sembra che il valore aggiunto delle mirrorless Sony rispetto alla concorrenza stia proprio nel parco ottiche, dove le altre non hanno armi per attirare clienti se non i tanto famosi quanto a volte temuti anelli adattatori.

Ma andiamo a vedere nel dettaglio di cosa si parla: il nuovo FE 24mm f/1,4 GM risponde direttamente alle esigenze dei fotografi, offrendogli una soluzione pratica e utile in molte situazioni. La casa ne parla anche come di un obiettivo da ritratto, stante si tratti di una focale di appena 24mm. Nasce, comunque, per i fotografi paesaggisti che avevano bisogno di alleggerirsi dovendo spesso percorre strade lunghe, e magari impervie, per raggiungere il punto perfetto per i loro scatti. E Sony proprio in questa direzione è andata, cercando di trovare il giusto compromesso tra qualità eccellente tipica delle ottiche GM e leggerezza senza precedenti.

Il peso così contenuto è merito del nuovo Direct Drive SSM (DDSSM) ad alta potenza, che offre una risposta molto rapida, silenziosa e precisione nel posizionamento ma che non grava quanto in precedenza sul peso totale dell’obiettivo.

Dicevo che però il nuovo FE 24mm non è solo un obiettivo da paesaggi, perché stando a quanto annunciato dalla casa, la resa dello sfocato nei primi piani è di ottima qualità. Il bokeh dipende direttamente da fattori quali l’aberrazione cromatica assiale e laterale, l’aberrazione sferica e la dispersione cromatica, tutti aspetti su cui gli ingegneri Sony hanno lavorato alacremente, gestendo con cura ogni fase della produzione. Dalla progettazione alla fabbricazione, infatti, ogni obiettivo è testato e tarato singolarmente, così da poter garantire la migliore qualità d’immagine possibile.

sony, mirrorless, obiettivo, 24mm, G Master, novità

Studiato nei dettagli anche il corpo di questo 24mm: la ghiera del diaframma offre un controllo diretto ed intuitivo ed è presente anche un selettore di movimento, che permette di attivare o disattivare il movimento a scatto in base alle necessità. L’altra ghiera, quella per la messa a fuoco, offre ovviamente la possibilità del controllo manuale ed assicura rapidità e precisione. È tutto pensato per facilitare il lavoro del fotografo, come ad esempio anche il pulsante del blocco della messa a fuoco che è personalizzabile.

Il nuovo FE 24mm f/1,4 GM sarà disponibile da ottobre e stando a come si presenta potrebbe diventare l’ottica preferita per molti fotografi o almeno quelli disposti a spendere circa 1600 euro.

Sony allarga la famiglia di obiettivi full-frame con il nuovo FE 24mm f/1,4 G Master
© Riproduzione riservata
Commenta

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

To Top