News

Riccardo Petrillo ha vinto la prima edizione di Nikon Master Director

Abbiamo partecipato alla finale del talent per videomaker Nikon Master Director: il vincitore è Riccardo Petrillo

Da quando Nikon ha presentato le mirrorless Z era chiaro che l’intenzione fosse quella di raggiungere anche i videomaker. Ma la forza della concorrenza è difficile da intaccare. E come fare per avere un impatto forte si da subito? L’idea, nata dalla collaborazione tra tripler.com e Nital, storico distributore di Nikon in Italia, è stata quella di creare un vero e proprio talent show, il Nikon Master Director Italia.  

PJ_Nikon-Master-Director

Sono stati più di 800 gli iscritti iniziali, ridotti fino a 140 per l’ultima tornata di casting e da cui poi sono usciti i 14 finalisti che abbiamo visto all’opera lo scorso martedì. In ogni tappa del percorso guidata da Aldo Ricci, noto videomaker, gli aspiranti Nikon Master Director hanno avuto a disposizione il nuovo sistema Nikon Z per realizzare le proprie clip nell’arco della giornata. La stessa cosa è successa a Torino presso la sede Nital per la finale in cui i 14 finalisti si sono sfidati nella produzione di un video in cui proprio la mirrorless Nikon fosse la protagonsita. 

A vincere è stato il trentenne Riccardo Petrillo, che ha colpito la giuria composta da Aldo Ricci, Gilles De Paoli e Davide De Conti. Il vincitore porta a casa oltre al titolo anche la nuova Nikon Z6 con lo zoom Nikkor Z 24-70mm f/4. Nel corso dell’anno Petrillo vedrà anche le proprie realizzazioni pubblicate sui canali editoriali di Nikon Italia. 

Questo il video di Petrillo che lo ha portato alla vittoria del primo Nikon Master Director Italia. Sul sito www.master-director.com potrete vedere tutte le puntate delle sette tappe in giro per l’Italia. Noi intanto vi mostriamo il progetto vincitore, buona visione:

Al termine della finale, inoltre, è stato annunciata la seconda edizione del Nikon Master Director Italia che avrà luogo il prossimo anno. 

© Riproduzione riservata
Commenta

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

To Top