News

Nuovi obiettivi Fujinon MKX18-55mm e MKX50-135mm

Due nuovi obiettivi cinematografici per le mirrorless Serie X di Fujifilm

Dopo l’annuncio dello scorso luglio della commercializzazione degli obiettivi cinematografici Fujinon MK per le fotocamere con innesto Sony E è finalmente arrivato il momento di vedere le stesso ottiche con la baionetta per le fotocamere Fujifilm X. Si tratta dei giusti compagni per la nuovissima Fujifilm X-H1, ma che potranno essere utilizzati senza problemi anche sulla Fujifilm X-T2, anch’essa in grado di registrare video in formato 4K.

In particolare stiamo parlando dei  Fujinon MKX18-55mm e MKX50-135mm, che saranno disponibili a partire da giugno 2018 e che rappresentano il primo passo per rendere la serie X di Fujifilm a tutti gli effetti delle fotocamere dedicate al video professionale. Entrambi con luminosità costante lungo tutta l’escursione focale pari a T2.9, per offrire sempre un delicato effetto bokeh, rappresentano le ottiche ideale per quelle produzioni low cost che oggi stanno puntando molto sui sistemi mirrorless per le riprese video, coprendo oltretutto le focali maggiormente utilizzate in ambito video. Il 18-55mm, nel formato 35mm, offre una lunghezza focale equivalente ad un 27-84mm, mentre il 50-135mm equivale ad un 76-206mm.  

 Fujinon MKX18-55mm e MKX50-135mm

Il Fujinon MKX18-55mm utilizza una struttura ottica composta da 22 elementi in vetro racchiusi in 17 gruppi, con sei elementi super ED e due elementi ED. Il Fujinon MKX50-135mm, invece, può contare lo stesso numero di elementi in vetro, 22, sempre in 17 gruppi, ma ha due elementi super ED e due elementi ED. Entrambi poi sono dotati di contatti elettrici per comunicare con le fotocamere della serie X, permettendo di correggere eventuali distorsioni e di ottenere i diversi effetti offerti dalle modalità simulazione pellicola. All’interno i gruppi di messa a fuoco e dello zoom sono gestiti in maniera indipendente l’uno dall’altro, così da non causare accidentali spostamenti della messa a fuoco mentre si zooma. 

I nuovi Fujinon MKX18-55mm e MKX50-135m sono anche adatti alle riprese ravvicinate, il primo infatti ha una distanza minima di messa a fuoco pari a 38cm mentre il secondo di 85cm.

Il design è compatto e maneggevole e la ghiera di messa a fuoco ha una rotazione di 200 gradi, che consente di avere la massima precisione di fuoco anche quando si lavora con una ridottissima profondità di campo. Vi sono altre due ghiere su questi nuovi obiettivi Fujinon, una per lo zoom e una per il diaframma e tutte quante hanno ingranaggi di passo 0,8M proprio come tutti gli altri obiettivi cine Fujinon. In questo modo anche su queste nuove ottiche potranno essere utilizzati gli stessi accessori standard di parti terze per le produzioni video; un esempio è il Follow Focus, per la messa a fuoco ancora più fluida. 

 Fujinon MKX18-55mm e MKX50-135mm

È stato studiato tutto in maniera da rendere questa gamma di ottiche cine il più pratico possibile: anche la dimensione dei filtri per i Fujinon MKX18-55mm e MKX50-135mm, infatti, è la stessa, con filettatura di 82mm. 

In conclusione gli obiettivi sono dotati di una funzione di regolazione “Flange Focal Distance” per l’ottimale corrispondenza tra obiettivo e fotocamera, così da ottenere il massimo in termini di prestazioni. 

I Fujinon MKX18-55mm e MKX50-135mm, come già detto, saranno disponibili da giugno, Fujifilm però deve ancora definire il prezzo.

 

© Riproduzione riservata
Commenta

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

To Top