Lifestyle

Nel quartier generale di Instagram si testano gli album

Nell’ultima versione beta di Instagram per Andorid è apparsa una nuova possibilità, quella di raccontare una storia più ampia in un unico post. Come? Grazie agli Album. Si tratta di una possibilità che al momento è disponibile solo per chi sfrutta il famoso social network fotografico per le proprie campagne pubblicitarie, dando la possibilità agli utenti di sfogliare più fotografie dentro un unico post. Questa funzione, probabilmente, sarà disponibile per tutti gli utenti con il prossimo aggiornamento dell’app.

In un solo colpo potremo pubblicare fino a 10 fotografie raggruppate in un album, però ognuna potrà essere editata e corredata di descrizione e hashtag propri e di conseguenza ricevere like e commenti singolarmente. 

Stando a questo si è appreso per creare un album invece del singolo tap sull’immagine che si vuole condividere bisognerà tenere premuto a lungo su una foto così da attivare una selezione multipla. Secondo The Verge ci sono ancora molte cose da sistemare in questa funzionalità, tanto che pare che la notizia sia uscita in anticipo rispetto a quanto era stato programmato. 

In tutto ciò il colosso che fa capo a Mark Zuckerberg dopo aver preso libero spunto da Snapchat per le stories, ora ha approfittato della bella idea di un altro social network fotografico, Steller, che fa proprio della condivisione di album il suo punto di forza. 

Vedremo come questa funzione riuscirà ad entrare nelle abitudini degli Instagrammers, ma di certo può essere un nuovo punto di partenza per raccontare un viaggio, un evento o anche un prodotto. E noi non vediamo l’ora di provarla proprio per raccontarvi meglio gli apparecchi che proveremo su queste pagine magari anche durante il test stesso! Quella degli album, a prescindere dagli scopi, può sicuramente rappresentare una bella novità. Non resta che attendere la prossima release dell’app per vedere se potremo iniziare a pubblicare fino a 10 fotografie in un unico post. 

© Riproduzione riservata
Commenta

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

To Top