News

Con l’inverno arriva la nuova Fujifilm XP120 “rugged”

Corpo macchina leggero, poco ingombrante ma resistente a tutto. La nuova XP120 arriva in tempo per la stagione invernale

Con le fotocamere compatte sempre più in calo di vendite e destinate forse ad estinguersi per via del continuo sviluppo dell’aspetto fotografico negli smartphone, quelle sicuramente destinate a proseguire la propria vita sono le fotocamere cosiddette “rugged“. Si tratta di quelle fotocamere in grado di fotografare sott’acqua o in condizioni atmosferiche avverse. La gamma Fujifilm XP è da anni tra le più rinomate in questo settore ed oggi presenta la nuova XP120, che arriverà entro il prossimo febbraio così da poter soddisfare da subito chi è pronto ad esempio ad una settimana bianca. 

Con soli 203 grammi di peso e dimensioni contenute è adatta per viaggiare sempre con noi, anche quando ci si può permettere al massimo di occupare una tasca di un giaccone. Inoltre il design è stato studiato per un’ergonomia ottimale, così che la XP120 possa essere utilizzata anche con una sola mano. Inoltre il corpo resistente a cadute da 1,75m e il meccanismo a due passaggi per bloccare/sbloccare il vano batteria e scheda di memoria la potrebbe rendere anche adatta a dei bambini. È, inoltre, resistente all’acqua fino ad una profondità di 20 metri e lavora senza difficoltà a temperature fino a -10°C

Nonostante la sua compattezza la nuova rugged di Fujifilm offre un display da ben 3 pollici con una risoluzione pari a 920.000 pixel dotato di un rivestimento anti-riflesso che dovrebbe permettere una buona visione anche in piena luce e soprattutto anche sott’acqua. 

Al suo interno c’è un bel sensore CMOS retroilluminato da 1/2,3″ e 16,4MP, combinato all’esclusiva tecnologia della casa per la riproduzione del colore. Offre anche uno zoom ottico 5x che parte da una lunghezza focale equivalente di 28mm. Però, grazie all’Intelligent Digital Zoom, la lunghezza focale può estendersi fino a 10x. 

La nuova XP120 è inoltre dotata di alcune funzioni che possono liberare la creatività degli utenti, come la modalità Cinemagraph, che permette di registrare delle immagini statiche ma con degli elementi in movimento. Si tratta di una funzione sicuramente interessante, che combina la fotografia con il video e che permette all’utente di decidere quali elementi devono muoversi e quali essere fermi. 

Tornato agli aspetti più fotografici, la piccola Fujifilm è in grado di scattare sequenze al ritmo di 10 fotogrammi al secondo grazie al Burst Mode, e fino a 60fps con la modalità Advanced Burst Mode. Solo nel primo caso si potranno catturare immagini a piena risoluzione. Queste modalità, comunque, sono ideali soprattutto per situazioni dinamiche come possono essere delle riprese sulle piste da sci, riuscendo a non perdere l’attimo giusto. Inoltre, i progettisti Fujifilm hanno pensato bene di posizionare un pulsante per l’attivazione diretta di queste modalità sul retro della fotocamera. Sicuramente una scelta azzeccata. 

Ma la funzioni della XP120 non finiscono qui, infatti, sarà possibile anche sfruttare le modalità “Interval Timer Shooting” e quella “Time-Lapse Video“; con la prima si possono registrare immagini ad intervalli regolari impostabili su 5 o 10 minuti o su 15, 30, 60 secondi mentre con la seconda sarà possibile unire insieme gli scatti in un video Time-Lapse direttamente in camera. Si potrà scegliere il frame rate desiderato tra 10fps, 30fps o 60 fps e poi anche il formato video di uscita, tra cui il FHD. 

Non manca ovviamente la registrazione video diretta, che si ferma però al formato Full HD, come non mancano le possibilità di connessione senza fili ad un tablet o ad uno smartphone, ma anche alle stampanti Instax. Tramite l’app per smartphone Fujifilm Camera Remote saraà anche possibile scattare a distanza, sfruttando il dispositivo mobile come display per la composizione degli scatti. 

La nuova XP120 sarà disponibile come detto dal prossimo mese di febbraio ad un prezzo di 219,99 euro

Leggi il comunicato stampa qui

 

Con l’inverno arriva la nuova Fujifilm XP120 “rugged”
© Riproduzione riservata
Commenta

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

To Top