PJ_Fujifilm_GFX50R
News

GFX 50R: la nuova medio formato di Fujifilm

Se da una parte quasi tutti hanno intrapreso la strada del full frame, Fujifilm invece prosegue su quela del medio formato. Presentata la GFX 50R

La Photokina 2018 sarà ricordata come quella in cui tutti si sono dati al full frame. O meglio, quasi tutti. Infatti Fujifim, a quasi due anni di distanza dal lancio della GFX 50S, si è presentata a Colonia con due grandi novità: la GFX 50R che sarà disponibile dai primi mesi del 2019 e lo sviluppo di una terza medio formato, da ben 100MP.

PJ_Fujifilm_GFX50R

La nuova medio formato di Fujifilm è caratterizzata da un design che ricorda una fotocamera a telemetro e non è un caso che sia siglata con una R (Ragefinder). Il mirino è infatti laterale e il corpo si presenta decisamente più compatto rispetto alla prima medio formato digitale della casa. La nuova GFX 50R vuole essere più pratica sul campo, più leggera (775 grammi) e anche più accessibile nel prezzo: “solo” 4575 euro.

Il sensore a bordo di questa fotocamera è lo stesso che abbiamo già apprezzato sulla GFX 50S e offre una risoluzione di 51,4 milioni di pixel. Non si tratta dell’unico aspetto che deriva dalla sorella, infatti, il corpo è studiato per l’utilizzo in contesti non proprio amichevoli, pioggia, polvere e temperature fino a -10°C grazie alle 64 guarnizioni di cui è dotata. Al suo interno la nuova GFX 50R nasconde anche il processore X-Processor Pro in grado di garantire la stessa qualità della GFX 50S.

PJ_FujifilmGFX50R_black

Contestualmente alla GFX 50R abbiamo visto anche il nuovo obiettivo standard Fujinon GF50mm f/3,5 R LM WR, che nel formato pieno equivale ad una focale di circa 40mm.

Ma in casa Fujifilm non si sono limitati a questo, infatti, con grande entusiasmo è stato annunciato anche lo svilupo di una terza medio formato: una GFX da ben 100 megapixel. Non si sa ancora molto, se non che per la prima volta vedremo un sistema di messa a fuoco a rilevazione di fase sul sensore. Questo aspetto potrebbe finalmente risolvere quei piccoli problemi che ogni tanto si incontrano con gli attuali sistemi a rilevazione del contrasto. Una seconda caratteristica che potrà rappresentare un punto di svolta è la stabilizzazione sul sensore attraverso il sistema IBIS. Infine sappiamo anche che la GFX da 100MP potrà registrare in 4K. Per quanto riguarda la disponibilità possiamo assicurare che la vedremo dopo la GFX 50R ma anche che potrebbe già arrivare nel prossimo anno. Il prezzo? Si parla di circa 10.000 dollari.

A chiudere il cerchio delle novità in casa Fujifilm c’è il lancio di una versione personalizzata del software Capture One, che a quanto pare era stata fortemente richiesta dall’utenza medio formato attuale. Sarà disponibile sotto forma di abbonamento ad un prezzo annuale di 159 euro e saranno compatibili anche le mirrorless X-Series che supportano la compressione RAW e le riprese tethered.

GFX 50R: la nuova medio formato di Fujifilm
© Riproduzione riservata
Commenta

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

To Top