fujifilm, mirrorless, novità, fuji, x-t3
News

Fujifilm presenta la nuova X-T3

Arriva la nuova fotocamera per la serie X di Fujifilm, con sensore e processore rinnovati. Ma è anche la prima mirrorless APS-C in grado di registrare video 4K/60p a 10 bit. 

Nei giorni in cui hanno visto la luce le nuove mirrorless full-frame di Canon e Nikon, anche Fujifilm non sta con le mani in mano. Non si intromette nella faida del sensore grande, ma continua per la sua strada presentando la nuova X-T3. C’è il tre nella sigla ma si tratta di una fotocamera di quarta generazione: sensore X CMOS 4 retroilluminato da 26MP e processore X-Processor 4. Come le sorelle maggiori della serie X-T anche l’ultima arrivata è suggerita per un pubblico che si dedica alla fotografia sportiva, ma sarà anche uno strumento particolare indicato per i videomaker. 

fujifilm, mirrorless, novità, fuji, x-t3

Dal 2011 ad oggi la serie X si è evoluta fino ad arrivare alla quarta generazione di sensori CMOS X-Trans, in particolare quello a bordo della nuova X-T3 presenta oltre quattro volte il numero di pixel di rilevamento di fase distribuiti su tutta la sua superficie. Nonostante il numero di pixel è stata abbassata anche la sensibilità minima fino a 160 ISO e sulla carta la messa a fuoco autamatica è stata estesa fino a -3EV in scarsa luce. 

fujifilm, mirrorless, novità, fuji, x-t3

Accanto al nuovo CMOS c’è il nuovo X Processor 4, che conta ben 4 CPU che assicurano una velocità di elaborazione circa tre volte superiore rispetto agli attuali modelli della casa. Ma soprattutto grazie alla velocità di questo processore la nuova Fujifilm X-T3 è la prima mirrorless APS-C in grado di offrire video 4K/60p a 10 bit

Anche il mirino EVF è stato rinnovato: risoluzione di 3,69 milioni di pixel con un ingrandimento pari a 0,75x. Il lag di visualizzazione è di soli 0,005 e la frequenza di aggiornamento di circa 100 fotogrammi per secondo, assicurando così una visualizzazione fluida. 

A differenza delle sorelle la nuova X-T3 non ha bisogno dell’impugnatura verticale per correre alla velocità di 11 fotogrammi al secondo in modalità di scatto continuo e per gli sportivi c’è anche la nuova modalità “Sport Finder Mode”. Attivandola verrà mostrata un’area di circa 16,6MP (equivalente ad un crop 1,25x) sia nel display che nel mirino contrassegnandola con una cornice. Verrà catturata solo ciò che si vede al suo interno, ma permetterà di vedere anche i movimenti di un soggetto appena fuori dal fotogramma. 

fujifilm, mirrorless, novità, fuji, x-t3

Inoltre un’altra novità per i fotografi sportivi è la funzione “Pre-scatto”: la X-T3 inizia a fotografare appena il pulsante di scatto arriva a metà corsa, così da anticipare l’inizio di una raffica che potrebbe voler significare non perdere un’oppurtinità. 

Parlando ai videomaker, invece, possiamo dire che la nuova Fujifilm X-T3 può essere un’ottima opportunità di qualità in un corpo davvero compatto. Come già detto può registrare direttamente su scheda SD in 4K/60p con campionamento 4:2:0 a 10bit. Attraverso l’uscita HDMI si può sfrttuare anche il 4:2:2. La possibilità poi di mondare le ottiche cinema di casa Fujifilm rende la piccola X-T3 una valida alternativa nel mondo video, considerato anche che entro la fine del 2018 verrà rilasciato un aggiornamento firmware che permetterà alla neonata Fujifilm di supportare la registrazione video in Hybrid Log Gamma.

Per la disponibilità e i prezzi in Italia dovremo attendere ancora qualche tempo, forse alla prossima Photokina avremo tutte le informazioni del caso, ma al momento in America si parla di 1499 dollari per il solo corpo e di circa 1900 dollari in Kit con lo standard XF 18-55mm. 

Fujifilm presenta la nuova X-T3
© Riproduzione riservata
Commenta

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

To Top