canon, obiettivi, EF70-200mm, novità
News

Due nuovi Canon EF 70-200mm della serie L

Arrivarno sul mercato due nuove versioni di EF 70-200mm ad aggiornare la serie L di Canon

Tra gli obiettivi più utilizzati da tutti i fotografi c’è sicuramente il 70-200mm. Canon nel suo enorme parco ottiche, in particolare nel segmento professionale targato L, ne ha due. Oggi li aggiorna entrambi. Arrivano sul mercato infatti i nuovi EF 70-200mm f/4L IS II USM ed EF 70-200mm f/2,8L IS III USM.

La versatilità di questo obiettivo lo ha sempre reso elemento fondamentale di ogni kit che si rispetti. È infatti adatto ai ritratti, così come alle riprese naturalistiche o nello sport. Insomma, sono tanti i campi d’utilizzo per il più classico dei teleobiettivi. E Canon oggi annuncia il rinnovamento di entrambe le ottiche. Vediamo nel dettaglio di che si tratta. 

EF 70-200mm f/4L IS II USM

Seconda generazione per la versione f/4 del 70-200mm L di Canon, caratterizzato dello stesso design e dalla stessa robustezza della prima versione. Pesa 780g, non tanto vista l’escursione focale coperta, e quindi risulta più idoneo ai fotografi che sono sempre in movimento. Anche perché grazie al trattamento al fluoro riduce il depositarsi di sporco e gocce d’acqua sulla lente frontale.

Sta invece al rivestimento Super Spectra contrastare effetti fastidiosi come il ghosting o il flare. Mentre gli elementi alla fluorite integrati nel nuovo EF 70-200mm f/4L IS II USM aiutando a ridurre le aberrazioni cromatiche mantenendo elevata la risoluzione e il contrasto dell’ottica.

canon, obiettivi, EF70-200mm, novità

Il diaframma a nove lamelle, nonostante l’apertura massima f/4, garantiscono un piacevole effetto bokeh. Al suo interno troviamo il nuovo stabilizzatore ottico d’immagine, nato sulla base di quello che avevamo visto sul 100-400mm f/4,5-5,6L IS II USM, che permette di compensare fino a 5 stop.

Il nuovo tele EF 70-200mm f/4L IS II USM combina il motore USM ad anello con un motore EF di terza generazione, che grazie alla nuova CPU e al nuovo firmware sviluppato, garantiscono una messa fuoco veloce e precisa. Ovviamente si può intervenire anche manualmente sulla messa a fuoco; la distanza minima è di 1 metro, ridotta di 20cm rispetto alla versione precedente.

EF 70-200mm f/2.8L IS III USM

Per quanto riguarda il nuovo EF 70-200mm f/2.8L IS III USM, invece, siamo alla terza generazione: progettato per offrire il meglio ai fotografi si tratta di un’ottica robusta e ideale per lavorare anche nelle condizioni atmosferiche più ostili. Grazie alle guarnizioni protettive, infatti, il nuovo EF 70-200mm f/2.8L IS III USM resiste a polvere ed umidità e il rivestimento alla fluorite degli elementi anteriori e posteriori li rende facili da pulire.

canon, obiettivi, EF70-200mm, novità

Parlando di struttura, questo nuovo obiettivo Canon è dotato di un diaframma ad otto lamelle, che se utilizzato alla massima apertura offrirà uno sfocato di fondo in grado di mettere in risalto i soggetti della scena. L’apertura costante f/2,8, inoltre, garantisce il doppio della luce rispetto ad un obiettivo f/4, risultando adatto alle riprese in condizione di scarsa illuminazione.

Lo stabilizzatore ottico del nuovo EF 70-200mm f/2.8L IS III USM lavora in combinazione con il motore USM ad anello, per offrire nitidezza, velocità e prestazioni.

I due nuovi teleobiettivi EF 70-200mm di Canon saranno disponibili a partire dal prossimo agosto. Il prezzo in Italia ancora non è ufficiale, ma sappiamo che negli Stati Uniti la versione f/2,8 uscirà a poco più di 2000 dollari, mentre quella f/4 intorno ai 1300 dollari.

Due nuovi Canon EF 70-200mm della serie L
© Riproduzione riservata
Commenta

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

To Top